PATENTE
 
 TEORIA
 
 GUIDE
 
 RINNOVI
 
 RECUPERO PUNTI
 
 PRATICHE AUTOMOBILISTICHE
 
 CONVERSIONI
 
   
PATENTI COMUNITARIE
   
CONVERSIONI PATENTI
EXTRACOMUNITARIE
   

Scarica la nostra app e chiedi la password
  03/07/2017
Scarica la nostra app e chiedi la password
 
 
  PATENTI ESTERE COMUNITARIE
Le patenti di guida rilasciate dagli Stati membri dell’Unione europea
sono equiparate alle corrispondenti patenti
di guida italiane.
 
     
 

Un cittadino comunitario, in possesso di una patente di guida regolarmente valida rilasciata
da uno Stato membro della CEE, può liberamente circolare su tutto il territorio italiano.

 
         
 

La normativa italiana
I cittadini che acquisiscono la residenza in Italia sono comunque soggetti a tutte le disposizioni di carattere restrittivo delle normative italiane, compreso il rinnovo della patente trascorsi 10 anni, 5 se la patente è di categoria superiore o se l’intestatario ha più di cinquant’anni, anche
se ha validità permanente nello Stato membro
in cui è stata rilasciata.






Bollino e Conversione

Per stabilire la validità della patente si deve far riferimento al giorno in cui il titolare ha acquisito la residenza in Italia e non alla data di conseguimento della patente, ed il rinnovo viene effettuato mediante bollino o conversione estera.

È possibile richiedere la conversione anche
se la patente risulta scaduta o è stata rilasciata dopo l’acquisizione della residenza in Italia.

Vi consigliamo tuttavia di effettuare la procedura prima della scadenza che, in caso di furto
o smarrimento, consente di ottenere facilmente
il duplicato. Il bollino è invece possibile richiederlo solo se la patente è in corso
di validità.

 
  Ti occorre:
* Fotocopia della carta d'identità
e del codice fiscale


* Patente estera in originale
* 2 fotografie
* Certificato medico in bollo con fotografia timbrata


  Ti occorre:
* Fotocopia della carta d'identità, del codice fiscale e della patente estera

* Autocertificazione per la data di acquisizione della residenza

* Certificato medico in bollo con fotografia timbrata se dalla data di rilascio della patente estera è trascorso un periodo di tempo superiore a quello stabilito per la categoria o l'età.

Ad esempio:
patente categoria B con validità permanente rilasciata il 01/01/2002: non serve il medico, il bollino verrà emesso con scadenza 01/01/2012

patente categoria C con validità permanente rilasciata il 01/01/2002: serve il medico perché la patente è stata rilasciata da più di cinque anni

 
     
  AUTOSCUOLE M.Z. SNC DI MATUZZI E ZORRA
Via F.lli Lechi, 32 - 25121 Brescia (BS)
P. Iva 02934830981 | Web credits | Privacy